Macchinari agricoli combinati per minima lavorazione

Le attrezzature combinate rivestono un ruolo molto interessante all’interno della panoramica di macchine operatrici: il loro scopo è di semplificare la lavorazione del terreno. La combinazione di diversi utensili di lavorazione permette una miscelazione poco profonda dei residui colturali (quindi una concentrazione maggiore della sostanza organica negli strati superficiali), una riduzione delle perdite di suolo per erosione e un minor consumo di carburante per unità di superficie.

Le macchine di questa sezione sono molto diverse, proprio come gli utilizzi che se ne possono fare. Abbiamo coltivatori combinati per terreni estremamente tenaci come il ROLLER, oppure adatti a lavorare in presenza di molto residuo come per le serie SPXD, fino ad arrivare ai nuovi erpici a dischi TANDEM che sfruttano al meglio il residuo e lo trasformano in concime naturale.

Su questo sito utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che salvano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo.

I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) o per promuovere opportunamente i nostri prodotti/servizi (cookie di profilazione).

Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore.